CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI CORSICO

INSIEME DAL 1975 UNITI DALL' AMORE PER LA MONTAGNA

Notizie dalla sezione

TESSERAMENTO ANNO 2022

CONSULTATE LE PAGINE "Nuovi soci" o "Rinnovi" per le modalità di iscrizione (in sede o tramite bonifico bancario).

VI ASPETTIAMO IL GIOVEDI' DALLE ORE 21:00 ALLE ORE 23:00 IN VIA ROMA, 15 A CORSICO!

CHIUSURA ESTIVA DELLA SEDE

LA NOSTRA SEDE CHIUDERA' PER TUTTO IL MESE DI AGOSTO.

RIAPRIRA' GIOVEDI' 1 SETTEMBRE 2022

Contatti

LE NOSTRE ATTIVITA' ALL' APERTO

ANTEPRIMA DELLE NOSTRE ESCURSIONI

Per maggiori informazioni consultare le pagine delle nostre gite

--------

--------

GENNAIO

FEBBRAIO

MARZO

APRILE

MAGGIO

GIUGNO

AGOSTO

23-8 / 27-8 VAL DI FUNES (Alto Adige)

Org: Concardi

Nei fantastici scenari dolomitici del Parco Naturale Puez-Odle si percorreranno itinerari a raggera a partire dal Rifugio Genova: percorsi suggestivi tra le crode, panorami grandiosi, emozioni delle vette, con lo spirito esplorativo dei gruppi CAI. Mezzi propri - settimana escursonistica

SETTEMBRE

CAMMINO SANABRESE (Spagna - aereo e pullman)

Org: Nerini

trek ANNULLATO

07 PIZZO TRE SIGNORI

Org: Concardi - Ciambrone

Il Pizzo Tre Signori è una cima confinale che in passato vedeva convergere su di sé i territori del Ducato di Milano, della Repubblica di Venezia e dell'elvetica Repubblica delle Tre Leghe, mentre oggi è spartiacque tra la province di Sondrio, Bergamo e Lecco. Verrà salita dal Passo di Salmurano e dalla Valle dell'Inferno.

10 PIZZO TAMBO’ (Valle Spluga)

Org: Terenzi - Concardi

Affascinante cima posta al confine italo‐svizzero, con i suoi 3.279 metri rappresenta il tetto della Valle Spluga e ne presidia l'angolo nord‐occidentale della catena Mosolcina. Bellissimo itinerario EE, con qualche facile tratto finale dal sapore alpinistico … di grande soddisfazione!!! Vista

14 Bielmonte-Mera

Org: Concardi

Da Sessera per Alpe Lavaggi (auto) – MTB – km. 40 – 4,30 ore – Ampie forestali sterrate – Difficoltà: media. Dislivello: m 400

17 PIZZO SPADOLAZZO (Valle Spluga)

Org: Panvini - Barra

mezzi propri - escursionismo esperti

21 PIZZO FORNALINO

Org: Concardi - Ciambrone

Il Pizzo Fornalino è interamente in territorio piemontese e fa parte delle Alpi Pennine, Catena dell'Andolla, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola. Pochi sanno che è stato frequentato da Ambrogio Fogar che – con la guida Graziano Bianchi e Ambrogio Veronelli – tra il 23 e il 26 febbraio 1980 – sulla parte est aprirono una via d'arrampicata.

24 SENTIERO DEI FIORI (Pizzo Arera)

Org: Ciambrone - Lorusso

Nel Parco delle Orobie Bergamasche tra Valle Brembana e Seriana, in Alta Valle Serina, nel Comune di Oltre il Colle (BG) Il ‘Sentiero dei fiori Claudio Brissoni’ , escursionistico e non impegnativo (se non su brevi tratti), si sviluppa in giro ad anello, nel suo percorso alto attraversa ad una quota media di 2000 m., i ghiaioni della Val d’Arera e del Mandrone sfiorando alla base le incombenti pareti rocciose dell’Arera e della Corna Piana per concludersi al Passo Branchino, nel percorso basso, lungo un agevole sentiero, si snoda sulle coste erbose dell’alta Val Vedra e sui gradoni rocciosi degli ultimi contrafforti dell’Arera.

OTTOBRE

01 MONT AVIC

Org: Terenzi

Il Monte Avic sorge all’interno del primo Parco Naturale Regionale della Val d’Aosta, istituito nel 1989. Dal suo sinuoso profilo simile a quello di una appuntita spina, alta ben 3.000 m, non si può non rimanerne magicamente affascinati, ….così come dall’ambiente che lo circonda, popolato da una ricca fauna di marmotte, camosci, stambecchi, cervi e scoiattoli.

05 FERRATA CORNO RAT E CORNO ORIENTALE

Org: Concardi - Ciambrone

Valmadrera (m 325 – Belvedere), attacco (m 741), Corno Rat (m 906), Corno Est di Canzo (via attrezzata).

15 Stresa-Mottarone

Org: Terenzi

La fatica e il sudore sui pedali non ti spaventano??? Allora resterai meravigliato dalla bellissima salita che attraverso il bosco di abeti, faggi e larici, porta sulla cima del Mottarone! Una vera e propria tappa della Montagna, inserita nel giro d’Italia per la prima volta nel 1966, e successivamente ripetuta solamente altre tre volte nella sua intera storia. – Impegnativa - Dislivello: m 1400.

19 VALLONE DI LAVINA

Org: Concardi - Ciambrone

Si risale lungo il torrente Forzo da Tessi (m 1185 – Laterale Val Soana) fino all'Alpe Lavinetta (m 2092), sottostante al Bivacco Davito.

NOVEMBRE

09 FERRATA GAMMA 1 AL PIZZO D'ERNA

Org: Concardi - Ciambrone

Dal parcheggio della funivia (m 625) lungo le pareti occidentali della montagna fino allo sbocco in vetta.

23 CARCOFORO-BOCCHETTA BADILE

Org: Concardi - Ciambrone

Una cruna d'ago in senso orario: dal borgo (m 1304) al Rifugio Massero (m 2082) e ritorno dall'Alpe Badile.

IN EVIDENZA

RUBRICA IL LIBRO DEL MESE

A Luglio ed Agosto la rubrica va in vacanza! Riprenderà dal mese di Settembre con un nuovo libro.
Disponibile per il prestito tutti i giovedì di giugno dalle ore 21 alle 23
Il n.° 41 de “IL GALLO CEDRONE” vi attende alla pagina “NOTIZIARIO GALLI CEDRONI”

INFO

18° Stage sulle tecniche di ghiaccio

8 ottobre 2022 una uscita sul ghiacciaio del Morteratsch situato nel gruppo del Bernina versante svizzero

Il film "Le otto montagne" tratto dal libro di Paolo Cognetti ha vinto il premio della giuria al Festival di Cannes!

E' stato girato in Valle d'Aosta. Il romanzo è stato "Libro del mese" di novembre 2021 sul nostro sito.

29 Settembre 2021

Ammissione delle sezioni C.A.I. di Codogno e Lodi alla CONFERENZA STABILE DELLE SEZIONI CLUB ALPINO ITALIANO denominata "TICINUM"

CAI SCUOLA

"L' escursionismo come educazione civica"

NEWS DAL MONDO DELLA MONTAGNA

La frequentazione della montagna non consente mai improvvisazione.

Consigli sulla preparazione fisica e attenzione all'attrezzatura.

Raccomandazioni Del C.A.I. per la ripresa delle attività in montagna

Indicazioni per il riavvio delle attività escursionistiche

“CROCE AL SODADURA”

Nel giugno 1984 la nostra Sezione pose una croce in metallo sulla vetta del Monte Sodadura (m 2020) in Alta Valsassina, culmine dei Piani di Artavaggio, nel comune di Vedeseta, che ci concesse l’autorizzazione per la sua installazione.

Monte Sodadura

Posa della croce in metallo

Il Consiglio Direttivo Sezionale dirama questo comunicato per informare i soci dell’iniziativa e che la cima del Sodadura è facilmente raggiungibile in qualsiasi stagione dal Rifugio Nicola: rendere omaggio alla memoria di chi ci ha lasciato è segno di civiltà e di speranza per qualsiasi essere umano.

Successivamente furono aggiunte due targhe per ricordare la memoria di alcuni soci che sono “andati avanti” nel cammino dell’esistenza … Si tratta, nell’ordine come appaiono nella fotografia, di: Luigi Pedrotti, Giorgio Ravasenghi, Sergio Romero, Angelo Cavaliere, Gianfranco Artioli Franco Terzi.

Il giorno 1° novembre 2019 le targhe sono state reinstallate in veste rinnovata con un nome in più, purtroppo: Sergio Romero, caduto il 17 dicembre 2017 sul Grigna Settentrionale durante una sfortunata ascensione.